Lomellina

Interior design | Torino | 2018

Lomellina
Lomellina

press to zoom
Lomellina
Lomellina

press to zoom
Lomellina
Lomellina

press to zoom
Lomellina
Lomellina

press to zoom
1/7

LUOGO

COMMITTENTE

DATA COMPLETAMENTO

PROGETTISTA

Torino

Privato

gennaio 2018

arch. Valeria Cottino

L’alloggio si affaccia sulla collina torinese, un’esposizione che ha permesso di aprire un terrazzo con vista panoramica sul polmone verde tipico del quartiere, mettendo in relazione l’interno con l’esterno e modificando l’orientamento della casa, originariamente verso la via.

Il progetto ha unito la zona del sottotetto con l’appartamento sottostante tagliando la soletta e inserendo una scala interna. La sua struttura in ferro è stata appesa all’orditura del tetto rimanendo sospesa, il raccordo con il pavimento è stato colmato con uno zoccolo in legno che oltre a ospitare i gradini rimanenti diventa mobile libreria.

Al piano dell’ingresso è stata rivista la distribuzione esistente trasformandola completamente in zona notte, con un unico spazio comune che serve da disimpegno e da partenza/arrivo della scala. Il piano superiore, con l’apertura del terrazzo, diventa un’ampia e luminosa zona giorno.

La cucina in muratura è stata rifinita a tadelack, un’antica tecnica per la lavorazione della calce impastata con sola acqua, applicata in monostrato e schiacciata, levigata con pietre e lucidata con sapone nero. Una lavorazione che segue le regole della bioarchitettura e l’attenzione ai materiali naturali.  Il risultato che si ottiene è una superficie di grande impatto estetico ma allo stesso tempo impermeabile e funzionale. Un’analoga lavorazione è stata utilizzata per la doccia del nuovo bagno del piano superiore.